La scarsità d'acqua è un problema globale. Allora, cosa possiamo fare al riguardo?

Tutti noi abbiamo bisogno dell'acqua e la usiamo - molto. Tuttavia, con paesi come la Grecia, l'Italia e la Spagna che devono affrontare un forte stress idrico, oltre alla lotta globale contro il cambiamento climatico, la scarsità d'acqua è diventata una preoccupazione sempre maggiore. La domanda è quindi: come possiamo limitare il più possibile il nostro consumo d'acqua senza compromettere la qualità della vita?

Una famiglia di quattro persone attiva l'acqua 200 volte al giorno

Perché risparmiare acqua é importante?

Per cominciare, se ve lo state chiedendo: Perché preoccuparsi di tenere d'occhio quanta acqua si fa scorrere da un rubinetto? E quanta differenza può davvero fare la riduzione  di qualche minuto della durata di una doccia? La risposta è: più di quanto si pensi.

  • Il funzionamento dell'acqua calda, in particolare, richiede elettricità. Usare meno acqua calda aiuta a risparmiare energia.
  • L'utilizzo di meno acqua riduce anche la pressione sui nostri sistemi fognari e di drenaggio, con conseguente riduzione dei costi di manutenzione - dando ai nostri comuni e ai governi un forte risparmio.

Infine, e su scala più piccola - anche se altrettanto importante - è il denaro che risparmierete voi stessi. Allora, cosa state aspettando?

 

Cosa possiamo fare?

Tanto per cominciare, dobbiamo essere tutti più consapevoli di quanto spesso attiviamo un rubinetto e quanto tempo passiamo  a fare la doccia. Per esempio, una famiglia media di quattro persone attiva l'acqua 200 volte al giorno.

Una famiglia media di quattro persone attiva l'acqua 200 volte al giorno

Aggiungete questo al fatto che sprechiamo una colossale quantità acqua, circa 420 litri, alla settimana per lavarci i denti - lasciando il rubinetto aperto - e potrete capire quanto sia profondo il problema.

Quando lavate i piatti, riempite un lavandino invece di far scorrere l'acqua.

Quando lavate i piatti, riempite un lavandino invece di far scorrere l'acqua.

Con questo in mente, ci sono molti modi per ridurre il consumo di acqua. Basta solo cambiare alcune abitudini, il che, naturalmente, è più facile a dirsi che a farsi.

  1. Quando vi lavate i denti, ricordatevi di chiudere il rubinetto tra un risciacquo e l'altro.
  2. Non è necessario far scorrere l'acqua prima di entrare nella doccia. Basta entrare e godersi il freddo momentaneo. (Questo può anche rafforzare il sistema immunitario e migliorare l'umore).
  3. Quando lavate i piatti, riempite un lavandino invece di far scorrere l'acqua. Se usate la lavastoviglie, assicuratevi che sia completamente carica prima di accenderla.
  4. Mettete una bottiglia d'acqua in frigorifero la mattina, in modo da avere acqua fresca e potabile per tutto il giorno. In questo modo eviterete di far scorrere l'acqua per farla raffreddare.
  5. Riempite completamente la lavatrice prima di effettuare un lavaggio. Saltate la fase di prelavaggio. Raramente è necessario.

Tuttavia... sappiamo che per attuare questi cambiamenti serve un lavoro di squadra. Ed è qui che entrano in gioco i nostri miscelatori e le nostre docce intelligenti.

Passando a un rubinetto senza contatto, non dovrete mai preoccuparvi di sprecare acqua.Passando a un rubinetto senza contatto, non dovrete mai preoccuparvi di sprecare acqua.

Il modo intelligente per risparmiare acqua

Passando a un miscelatore senza contatto, non dovrete mai preoccuparvi di sprecare acqua. Grazie ai sensori integrati che garantiscono che l'acqua scorra solo quando serve, è possibile ridurre gli sprechi fino al 50% senza pensarci due volte. Tutto questo riduce anche la frequenza con cui si toccano determinate superfici e il rischio di contrarre infezioni.

Il miscelatore intelligente può aiutarvi a risparmiare fino al 50% di acqua

Ulteriori funzioni intelligenti consentono inoltre di regolare la temperatura, aiutandovi a risparmiare energia in un istante.

Per quanto riguarda il flusso dell'acqua, abbiamo pensato anche a quello. I nostri rubinetti sono dotati di limitatore di portata integrato, il che significa che otterrete una portata maggiore con maggior risparmio idrico.

Quindi, insieme, facciamo la differenza. Scegliamo la rubinetteria intelligente.

 

PROVA ONLINE IL CALCOLATORE DEL RISPARMIO IDRICO

Iscrviti Per suggeimenti,
tendenze e consigli
mail iscriviti adesso

Articoli correlati

Scopri gli ultimi articoli e idee del mondo HANSA

chevronLeftCircle Tutti gli articoli
Stai pensando ai miscelatori neri? Ecco come scegliere quello giusto.
24.02.2021

Stai pensando ai miscelatori neri? Ecco come scegliere quello giusto.

Il fascino senza tempo del nero dona un tocco di eleganza a ogni ambiente. Come è possibile, però, essere sicuri di scegliere il miscelatore giusto per il bagno o la cucina, un miscelatore che...

chevronLeftCircle Prosegui
Nuovo anno, nuove regole: 6 consigli per un bagno più
18.01.2021

Nuovo anno, nuove regole: 6 consigli per un bagno più "green"

Il bagno è la stanza della casa in cui si consuma più acqua. Per un 2021 sostenibile vogliamo perciò darvi 6 semplici consigli, dalla minore durata delle docce all'uso delle saponette.

chevronLeftCircle Prosegui
I migliori miscelatori a risparmio idrico del 2020
22.12.2020

I migliori miscelatori a risparmio idrico del 2020

Ridurre la durata delle docce è solo uno dei modi per ridurre lo spreco di acqua. Con l'aiuto della tecnologia possiamo arrivare persino a dimezzare i consumi. Ecco come faremo nel 2021 con i...

chevronLeftCircle Prosegui

Iscriviti per ricevere la nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per accedere agli ultimi contenuti direttamente sulla tua casella di posta. Mensilmente ti invieremo, spunti, consigli, news e molto altro.