I miscelatori senza contatto o touchless non sono più solo per i luoghi pubblici. Scoprite quanto sono facili da avere in casa.

Le famiglie in tutto il mondo danno sempre più importanza al lavaggio delle mani e all’igiene e quindi i vantaggi garantiti dai miscelatori touchless diventano sempre più evidenti. Eliminando il contatto diretto con il miscelatore, si riduce la quantità di germi che si accumulano sui punti di contatto principali dei rubinetti. Ciò contribuisce a mantenere la mani più pulite e le famiglie più al sicuro.  

 

 

 

 

Molti proprietari di immobili conoscono però i miscelatori touchless solo perché sono installati nei servizi pubblici - e molti non sanno quanto sia facile acquistarli e mantenerli. Abbiamo elencato cinque falsi miti sui miscelatori touchless. Leggendo queste informazioni potrai vedere come ridurre i consumi idrici e rende migliore la tua cucina e il tuo bagno.  

 

 MITO #1: 1 Le batterie dei miscelatori touchless devono essere sostituite spesso

I miscelatori SMART sono dotati di batterie al litio che hanno un’autonomia di 3 - 5 anni. Una spia lampeggiante rossa sui miscelatori touchless HANSA indica quando bisogna sostituire la batteria, operazione semplice questa che richiede solo un paio di minuti. Puoi verificare l’autonomia della batteria con la app HANSA Connect che è in dotazione ai miscelatori touchless. Le informazioni sulle batterie sono allegate alla guida del prodotto e, inoltre, puoi sempre metterti in contatto con l'assistenza clienti se hai bisogno di aiuto. 

 

Mito #2: Con i miscelatori touchless non è possibile regolare la temperatura

Alcuni modelli touchless sono disponibili senza controllo di temperatura - questi modelli sono indicati solo per i servizi pubblici. Tuttavia, molti miscelatori smart HANSA sono dotati di una piccola leva laterale che permette di regoalre facilmente la temperatura

Molti miscelatori intelligenti hanno una piccola leva sul lato che permette di regolare facilmente la temperatura.Molti rubinetti intelligenti hanno una piccola leva sul lato che permette di regolare facilmente la temperatura.

 

Mito #3: I miscelatori touchless sono indicati solo per gli ambienti pubblici 

Sempre più scuole, asili nido e uffici optano per i miscelatori smart, non solo perché garantiscono l’igiene, ma anche perché contribuiscono a ridurre i consumi energetici e idrici. Ciò fa aumentare la domanda per le abitazioni private. HANSA offre un’ampia gamma di miscelatori smart, con design eleganti e che possono essere installati facilmente negli ambienti domestici. 

vantaggi dei miscelatori SMART

 I miscelatori touchless HANSA sono disponibili in una varietà di design diversi

 

Mito #4: i miscelatori senza contatto sono costosi

I miscelatori touchless sono disponibili in un'ampia gamma di prezzi - alcuni costano addirittura poche centinaia di euro. Il ritorno dell’investimento è garantito dalla riduzione dei consumi di acqua ed energia, pertanto i miscelatori touchless si ripagano da soli in un breve intervallo di tempo.  

 

Mito #5: I sensori dei miscelatori touchless sono spesso guasti

La nostra tecnologia brevettata PSD (Position Sensitive Detector) presente nel sensore, fa sì che il miscelatore risponda esattamente ai movimenti della tua mano. L’affidabilità del sensore rileva la posizione delle tue mani, indipendentemente dal livello di sporco sul sensore o dal fatto che le luci siano accese. Grazie alla app HANSA Connect, puoi modificare il livello di sensibilità dei sensori e quando le batterie si scaricano, queste possono essere sostituite facilmente. (Vedi mito #1.)  

La tecnologia brevettata PSD (Position Sensitive Detector) nel sensore assicura che il rubinetto risponda esattamente ai movimenti della mano.

La tecnologia brevettata PSD (Position Sensitive Detector) nel sensore assicura che il rubinetto risponda esattamente ai movimenti della mano.

 

Esplora i nostri miscelatori SMART

 

Iscrviti Per suggeimenti,
tendenze e consigli
mail iscriviti adesso

Articoli correlati

Scopri gli ultimi articoli e idee del mondo HANSA

chevronLeftCircle Tutti gli articoli
Stai pensando ai miscelatori neri? Ecco come scegliere quello giusto.
24.02.2021

Stai pensando ai miscelatori neri? Ecco come scegliere quello giusto.

Il fascino senza tempo del nero dona un tocco di eleganza a ogni ambiente. Come è possibile, però, essere sicuri di scegliere il miscelatore giusto per il bagno o la cucina, un miscelatore che...

chevronLeftCircle Prosegui
Sicurezza in cucina: 5 modi semplici per evitare scivolamenti e scottature
12.02.2021

Sicurezza in cucina: 5 modi semplici per evitare scivolamenti e scottature

L'acqua che esce dal miscelatore della tua cucina è troppo calda? Rischi di scivolare sulle superfici bagnate mentre cucini? Le cucine non sono sempre così sicure come sembrano. E per aiutarti a...

chevronLeftCircle Prosegui
Nuovo anno, nuove regole: 6 consigli per un bagno più
18.01.2021

Nuovo anno, nuove regole: 6 consigli per un bagno più "green"

Il bagno è la stanza della casa in cui si consuma più acqua. Per un 2021 sostenibile vogliamo perciò darvi 6 semplici consigli, dalla minore durata delle docce all'uso delle saponette.

chevronLeftCircle Prosegui

Iscriviti per ricevere la nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per accedere agli ultimi contenuti direttamente sulla tua casella di posta. Mensilmente ti invieremo, spunti, consigli, news e molto altro.