Dall'uso di energia e materiali ai rifiuti e al riciclo, un edificio deve soddisfare diversi requisiti per essere certificato come edificio ecologico. Scoprite come l'uso dell'acqua e i miscelatori si inseriscono in questo quadro.

Dall'uso di energia e materiali ai rifiuti e al riciclo, un edificio deve soddisfare diversi requisiti per essere certificato come edificio "green".

Secondo il World Green Building Council, "Un edificio 'green' è un edificio che, nella sua progettazione, costruzione o funzionamento, riduce o elimina gli impatti negativi e può creare impatti positivi sul nostro clima e sull'ambiente naturale. Gli edifici a impatto zero preservano le preziose risorse naturali e migliorano la qualità della nostra vita".

Caratteristiche che rendono gli edifici eco-compatibili

  • Uso efficiente di energia e acqua
  • Uso di energie rinnovabili 
  • Riduzione dei rifiuti e utilizzo di elementi di riciclo
  • Buona qualità dell'aria interna
  • Uso di materiali non tossici ed eco-compatibili
  • Considerazione della qualità della vita degli occupanti

Come ottenere il certificato di edificio "green"

Paesi e regioni hanno requisiti diversi per gli edifici "green". La certificazione di questi edifici dipende dal clima dei paesi, dalle tradizioni culturali e dalle priorità economiche e sociali. In tutto il mondo vengono utilizzati diversi strumenti di valutazione della bioedilizia, o certificazioni chei vengono utilizzati per valutare e riconoscere gli edifici che soddisfano i requisiti di ecocompatibilità.

In Europa, gli strumenti di valutazione più comuni sono LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method). Entrambi considerano l'efficienza e la riduzione dell'acqua come una categoria significativa nel determinare la sostenibilità complessiva di un edificio.

‘Green’ buildings preserve precious natural resources and improve our quality of life.

 

La chiave è il risparmio energetico e idrico

HHANSA si impegna ad aiutare i nuovi edifici ad ottenere una certificazione ecologica con rubinetteria e docce che offrono modi comodi per utilizzare l'acqua in modo più sostenibile. Il pensiero "green", combinato con la tecnologia intelligente, è presente in molti dei nostri miscelatori touchless che offrono un maggiore controllo sull'utilizzo dell'acqua.

‘Il pensiero "green", combinato con la tecnologia intelligente, è presente in molti dei nostri miscelatori touchless che offrono un maggiore controllo sull'utilizzo dell'acqua. Immagine By Signa

‘Il pensiero "green", combinato con la tecnologia intelligente, è presente in molti dei nostri miscelatori touchless che offrono un maggiore controllo sull'utilizzo dell'acqua.

 

L'importanza della portata d'acqua e del post flusso

Edifici diversi hanno esigenze diverse per quanto riguarda la portata, ma scegliendo miscelatori, docce o doccette con una portata inferiore, un edificio può risparmiare enormi quantità d'acqua.

Ad esempio, il flusso d'acqua di un miscelatore standard è dell'ordine di 6 litri al minuto. Grazie all'impiego di tecnologia SMART e sensori touchless, questo può essere ridotto a soli 1,7 litri al minuto, riducendo notevolmente il consumo di acqua ed energia in edifici di grandi dimensioni come le scuole.

L'App di controllo fa la differenza 

La maggior parte dei nostri miscelatori intelligenti può essere controllata utilizzando l'applicazione  HANSA Connect  che consente agli utenti di regolare la portata, il post-flusso, la sensibilità del sensore e altro ancora. Questo permette ai clienti di un intero edificio di ottimizzare l'utilizzo dell'acqua fino al livello desiderato.

La maggior parte dei nostri miscelatori intelligenti può essere controllata utilizzando l'applicazione  HANSA Connect  che consente agli utenti di regolare la portata, il post-flusso, la sensibilità del sensore e altro ancora

L' "Afterflow" o post-flusso è la durata di erogazione dell'acqua  una volta che l'utente ha finito di utilizzare il miscelatore.

Il post-flusso standard è di 2 secondi, ma i miscelatori intelligenti HANSA connessi via Bluetooth consentono di regolare questo valore anche a meno di 1 secondo, aiutando così a risparmiare acqua.

HANSA offre una gamma di miscelatori lavabo, miscelatori per cucina e docce progettati per contribuire a soddisfare i requisiti di certificazione ecologica degli edifici.

Esplora i nostri miscelatori TOUCHLESS per gli edifici pubblici

 

 

 

Iscrviti Per suggeimenti,
tendenze e consigli
mail iscriviti adesso

Articoli correlati

Scopri gli ultimi articoli e idee del mondo HANSA

chevronLeftCircle Tutti gli articoli
Quali miscelatori possono aiutare gli edifici a diventare più sostenibili e come?
20.11.2020

Quali miscelatori possono aiutare gli edifici a diventare più sostenibili e come?

L'attuale panorama edilizio mostra un continuo aumento dei progetti edilizi sostenibili. Un'indagine Ramboll del 2019 condotta tra architetti, sviluppatori, investitori immobiliari e appaltatori...

chevronLeftCircle Prosegui
I miscelatori touchless si installano più velocemente di quelli tradizionali
20.11.2020

I miscelatori touchless si installano più velocemente di quelli tradizionali

Per sostituire un miscelatore tradizionale monocomando con uno touchless ci vogliono pochi minuti e non ore. Inoltre, non sono necessari utensili speciali.  

chevronLeftCircle Prosegui
Trova i pezzi di ricambio HANSA e i dati dei prodotti di cui hai bisogno - in modo semplice e veloce
12.10.2020

Trova i pezzi di ricambio HANSA e i dati dei prodotti di cui hai bisogno - in modo semplice e veloce

Come installatore, non sempre hai il tempo di cercare le informazioni sul prodotto di cui hai bisogno?  Ora c'è un modo rapido per farlo.

chevronLeftCircle Prosegui

Iscriviti per ricevere la nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per accedere agli ultimi contenuti direttamente sulla tua casella di posta. Mensilmente ti invieremo, spunti, consigli, news e molto altro.