Miscelatori senza contatto alimentati a batteria o con presa di corrente: Ecco cosa sapere per scegliere l'alimentazione corretta per la prossima installazione. 

Sono disponibili diverse opzioni di alimentazione per miscelatori senza contatto: trasformatore (a sinistra), trasformatore con hub (al centro) e batteria (a destra)

Sono disponibili diverse opzioni di alimentazione per miscelatori senza contatto: trasformatore (a sinistra), trasformatore con hub (al centro) e batteria (a destra) 

 

 

I miscelatori ad azionamento automatico, noti anche come miscelatori senza contatto, offrono numerosi vantaggi per i tuoi clienti, in quanto migliorano l'igiene, riducono il consumo di acqua ed energia e sono facili da usare.  

Tuttavia, con varie opzioni per alimentare il miscelatore senza contatto, è importante valutare i pro e i contro di ogni soluzione di alimentazione, in base alle esigenze del progetto di installazione.  

 

Miscelatori a rete vs a batteria?  

Dall'installazione alla manutenzione, ecco come fare la scelta giusta tra miscelatori a batteria e miscelatori a rete. 

 1. Miscelatori a rete con trasformatore

  • Utilizzati in residenze private e luoghi a elevato utilizzo, come aeroporti, ospedali o centri commerciali.  
  • Elimina la necessità di sostituire la batteria dei miscelatori regolarmente.  

Poiché la presa di corrente è installata sotto il lavandino, assicurarsi che ci sia una presa elettrica nelle vicinanze o, in caso contrario, rivolgersi a un elettricista, in modo da procurarsi una presa per l’installazione.  

L'alimentazione fissa tramite una presa di corrente è una buona opzione per le famiglie o i luoghi con un tasso di utilizzo elevato, come aeroporti o centri commerciali.

L'alimentazione fissa tramite una presa di corrente è una buona opzione per le famiglie o i luoghi con un tasso di utilizzo elevato, come aeroporti o centri commerciali.   

 

 

2.Miscelatore ad alimentazione fissa mediante trasformatore con hub  

  •  Alimentazione consigliata per misclatori elettronici a incasso 

  • Utilizzata in ambienti in cui sono installati più miscelatori, come ad esempio in strutture pubbliche e sanitarie ad alta affluenza, tuttavia, è disponibile un solo ali,emtatore/ una presa.
  • Può essere installata senza presa di corrente sotto il lavandino.  
  • Nasconde i cavi e le apparecchiature di installazione dietro il muro, e riduce il rischio di atti di vandalismo o altri danni correlati.

 

Fixed power supply via a hub transfer enables connecting multiple touchless faucets into one power socket outlet.

L'alimentazione fissa mediante un trasformatore con hub consente di collegare più miscelatori senza contatto in una presa di corrente. .

 

Per le famiglie più numerose dove l’utilizzo del miscelatore è frequente, è possibile predisporre anche una versione con alimentatore principale o trasformatore di potenza. Se sono installati da due a cinque miscelatori, assicurarsi di avere sufficienti fonti di alimentazione disponibili oppure consultare il manuale per collegare più miscelatori con una presa di corrente.   Inoltre, valutare l'affidabilità dell’alimentazione. Se il servizio elettrico non è affidabile nell'area in cui sono installati i miscelatori senza contatto, non sarà possibile utilizzare i rubinetti quando l'alimentazione è interrotta.  

 

3. Miscelatore a batteria

Battery-operated touchless faucet is a flexible option for different locations

Il miscelatore senza contatto a batteria è un'opzione flessibile per diversi luoghi 

 

  • Si trova principalmente in residenze private, locali pubblici e progetti di ristrutturazione.  
  • Alimentato da batterie a litio che sono alloggiate in una piccola custodia sotto il lavabo. Durata della batteria da 3 a 5 anni.
  • Nessun costo richiesto in anticipo per collegamento cavi aggiuntivi o un elettricista professionista, in quanto possono essere installati senza un alimentatore fisso.  

 

Come faccio a conoscere lo stato della batteria?  

 

Quando la batteria è scarica, la luce LED rossa integrata nel sensore di movimento lampeggerà in rosso, per indicare che è il momento di ordinare una nuova batteria.  

In base alla frequenza di utilizzo, la durata della batteria può arrivare fino a cinque anni.  

Miscelatori senza contatto con collegamento Bluetooth possono essere collegati all’app HANSA Connect. Dall'app, è facile e veloce verificare l’autonomia della batteria in tempo reale.  

Come faccio a cambiare la batteria?

Nei modelli più moderni, la batteria può essere sostituita in pochi minuti, poiché si trova in una piccola capsula sotto il lavabo ed è fissata al cavo del sensore.  

Changing the battery for a touchless faucet is quick and easy as in most faucets the battery is located in a battery case below the sink.

La sostituzione della batteria nel caso di un miscelatore senza contatto è rapida e semplice, poiché, nella maggior parte dei miscelatori, la batteria si trova in una custodia per batterie sotto al lavabo.   

 

 

Alcuni modelli richiedono la rimozione del corpo del miscelatore, poiché la custodia per batterie è all'interno del miscelatore stesso. Quindi, prestate attenzione al posizionamento della batteria del modello di miscelatore, in modo da garantire una sostituzione della batteria facile e conveniente per il cliente.   

Nel caso di spazi pubblici, valutare un modello in cui la custodia per batterie è nascosta all'interno del corpo del miscelatore, per ridurre il rischio atti di vandalismo o la rimozione non autorizzata delle batterie.    

Cosa succede se voglio cambiare l'alimentazione dopo l'installazione? 

Cambiare l'alimentazione dopo l'installazione è facile, e non richiede l'acquisto di un nuovo miscelatore senza contatto. Quindi, anche se si decide di scegliere una soluzione alimentata a batteria, si può, in seguito, passare facilmente a un miscelatore a rete con presa di corrente e viceversa su nuovi modelli con sensore Bluetooth.  


Vi sono requisiti speciali per l'installazione?

Installare un miscelatore senza contatto potrebbe sembrare all’apparenza una vera e propria sfida, indipendentemente che si tratti di miscelatori per il lavabo o per la cucina – questo può essere montato molto più velocemente rispetto a un modello tradizionale monocomando.  

Sia i miscelatori a batteria che ad alimentazione a rete fissa utilizzano la stessa infrastruttura e le stesse parti per il fissaggio dei tradizionali miscelatori. Ciò significa che non sono necessari fori aggiuntivi o ulteriore attenzione ad accessori speciali.  

Non esiste una soluzione unica per tutti i miscelatori automatici. In definitiva, l’alimentazione adatta per il miscelatore dipende da dove si vuole installarlo e da come verrà utilizzato.  La frequenza di utilizzo, le opzioni di alimentazione e l’ambiente circostante sono tutti fattori importanti da valutare, prima di investire in un modello.  

 

TROVA IL MISCELATORE GIUSTO PER LA PROSSIMA INSTALLAZIONE

candle
Iscrviti

Per suggeimenti,
tendenze e consigli

mail iscriviti adesso

Articoli correlati

Scopri gli ultimi articoli e idee del mondo HANSA

chevronLeftCircle Tutti gli articoli
Come selezionare un miscelatore del bagno e della cucina per progetti residenziali

Come selezionare un miscelatore del bagno e della cucina per progetti residenziali

Per il tuo prossimo progetto di edilizia residenziale, ecco alcuni consigli che ti aiutano a trovare il miscelatore giusto per le tue esigenze.

chevronLeftCircle Prosegui
HANSABLUEBOX sistemi a incasso per il bagno e la doccia - domande più frequenti e risposte

HANSABLUEBOX sistemi a incasso per il bagno e la doccia - domande più frequenti e risposte

HANSABLUEBOX sistemi a incasso per il bagno e la  doccia – tutto ciò che devono sapere gli installatori

chevronLeftCircle Prosegui

Iscriviti per ricevere la nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per accedere agli ultimi contenuti direttamente sulla tua casella di posta. Mensilmente ti invieremo, spunti, consigli, news e molto altro.